Associazioni‎ > ‎

Libera

Come è notoLibera - Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, è l'associazione fondata da don Luigi Ciotti nel 1995 per il contrasto alle mafie e alla mentalità mafiosa; come dice il suo nome per esteso, sono innanzitutto soci di Libera (oltre a persone singole) numerosi movimenti e associazioni che sono chiamati a lavorare in rete.

L'attività di Libera si svolge in diversi settori di cui i principali sono: Libera formazione, che si occupa di ideare e realizzare percorsi formativi, in collaborazione con le scuole, l'università, l'associazionismo e gli enti locali, in tema di educazione alla cittadinanza, responsabilità civile, legalità democratica; Libera sport, che promuove uno sport rispettoso della persona nel rifiuto dell'illegalità; Libera memoria, che organizza la celebrazione, ogni anno il 21 marzo, della Giornata della memoria e dell'impegno per ricordare le vittime di tutte le mafie; Libera Terra, che promuove e sostiene l'assegnazione a fini sociali, a enti e cooperative, dei beni confiscati alle mafie perché siano restituiti alla cittadinanza tramite servizi, attività di promozione sociale e lavoro.

L' Agesci - Zona di Siena è stata fin dall'inizio partecipe degli incontri e del lavoro per la costituzione del Coordinamento senese di Libera, che è avvenuta nel giugno 2010. Personalmente, rappresento la Zona AGESCI di Siena nel Coordinamento senese di Libera, faccio parte del Comitato e attualmente sono stato designato referente di Libera a Siena. Dal momento della costituzione il Coordinamento ha svolto varie attività fra cui: 1) la partecipazione alla Giornata nazionale della memoria svoltasi nel 2011 a Potenza e nel 2012 a Genova, e l'organizzazione locale della Giornata in Siena (nel 2011 in piazza Salimbeni, nel 2012 alla Lizza); 2) la partecipazione, in sinergia con l'ARCI, Caritas e altri soggetti, alla campagna "L'Italia sono anch'io" per il riconoscimento della cittadinanza ai figli di stranieri che nascono in Italia e del diritto di voto locale agli stranieri residenti; 3) attività di autoformazione dei soci; 4) organizzazione, in sinergia con l'AGESCI, di percorsi formativi nelle scuole: nell'anno scolastico 2011-2012 vi sono stati incontri con ragazzi di una scuola media in Comune di Monteriggioni e in tre istituti superiori (Liceo Scientifico e Istituto Tecnico Commerciale e Geometri di Siena e Liceo Scientifico di Colle di Val d'Elsa); inoltre Libera a Siena è stata chiamata a parlare in laboratori autogestiti organizzati dagli studenti al Liceo Scientifico, al Liceo della formazione e all'Istituto Tecnico Industriale di Siena.

Moltissimo rimane da fare e le persone concretamente impegnate, come spesso succede, sono in numero abbastanza ridotto per cui è importante il lavoro di sensibilizzazione su questi temi in ambiti sempre più vasti.

Giulio Sica

Incaricato di Zona a "Libera"

Comments